Fondi Interprofessionali

I Fondi Interprofessionali (Legge 388/2000) sono organi di natura associativa promossi dalle organizzazioni sindacali e finalizzati alla promozione di attività formative rivolte ai lavoratori occupati.

Tutte le aziende hanno la possibilità di formare i propri dipendenti in maniera completamente gratuita. Tutti i mesi, infatti, con il pagamento dei contributi obbligatori, le aziende versano una quota, corrispondente allo 0,30% della retribuzione dei lavoratori, all’INPS, come “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”. Da alcuni anni è però possibile decidere di destinare questa quota ai Fondi Interprofessionali. Se si fa questa seconda scelta, senza nessun onere aggiuntivo e senza nessun vincolo, è possibile richiedere di ricevere formazione in modo del tutto gratuito, la cosiddetta Formazione Finanziata.

Cos’è il Fondo For.Te. ?

Il Fondo For.Te. è il Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione continua del Terziario. E’ rappresentativo dei diversi settori economici: Commercio, Turismo, Servizi, Logistica, Spedizioni, Trasporti. Possono aderire al Fondo le imprese italiane che operano in tutti i settori economici.

Il Fondo periodicamente mettere a disposizione delle aziende e dei lavoratori risorse per il finanziamento di piani formativi aziendali, territoriali, individuali e settoriali . Le aziende possono così svolgere formazione mirata in modo gratuito senza nessun costo né per l’azienda né per i lavoratori

 

Quali sono i vantaggi?

I Vantaggi dell’utilizzo di questo fondo per lo sviluppo aziendale sono molteplici:

  • Aumenta la competitività e la crescita professionale;
  • Sostiene il raggiungimento e sviluppo degli obiettivi aziendali;
  • Fornisce interventi mirati sulla base delle esigenze interne e coinvolgimento e aggregazione di aziende meno strutturate;
  • Offre la possibilità di una pianificazione costante dello sviluppo delle attività formative;
  • Garantisce la continuità dell’erogazione delle risorse formative.

 

Come aderire ?

L’adesione è gratuita e rappresenta la possibilità di investire parte dei contributi versati obbligatoriamente (Legge 845/1978), in azioni formative per i lavoratori.

Per aderire è necessario indicare nella denuncia UNIEMENS (ex DM/10), obbligatoria da gennaio 2010, il codice di adesione “FITE” nella sezione Posizione Contributiva, Denuncia Aziendale, Fondo Interprofessionale, Adesione e a seguire scrivere il numero dei dipendenti interessati dall’obbligo contributivo. E’ possibile aderire in qualunque mese dell’anno ed è valida fino a revoca.

DB formazione da anni segue attivamente le aziende dislocate sul territorio Trentino garantendo la formazione tecnico- specialistica per i loro dipendenti.

 

Partecipa alla progettazione, presentazione e gestione degli avvisi:

  • Per piani aziendali
  • Per piani territoriali
  • Per la fruizione di voucher

Scarica il catalogo Fondo Impresa

 

Scarica il catalogo Fondo Professioni

 

Scarica il catalogo Fondo For.Te